Donato Bilancia – Il Mostro di Genova

Spotify - Crime & Comedy
Spotify - Crime & Comedy
Apple Podcast - Crime & Comedy
Google Podcast - Crime & Comedy
Amazon Music - Crime & Comedy
Spreaker - Crime & Comedy
Donato Bilancia - Il Mostro di Genova - Podcast

Donato Bilancia – Podcast – Il Mostro di Genova

Tra il 1997 e il 1998 Donato Bilancia ha terrorizzato la Liguria compiendo una mattanza folle. Nel giro di pochi mesi ha ucciso 17 persone, alcune per vendetta personale e alcune con la scusa della rapina, ma la verità è che gli è successo una “Patatrak del cervello” e aveva solo voglia di uccidere, infierendo su prostitute e su ignare ragazze che avevano solo sbagliato a prendere quel treno, quel giorno, a quell’ora, insieme a Donato Bilancia.

Guarda l’episodio su YouTube

Capitoli Episodio:

00:00:00 | Intro
00:00:40 | Sigla
00:00:54 | Donato Bilancia il Serial Killer più prolifico d’Italia
00:02:05 | La difficile infanzia di Donato Bilancia
00:07:37 | Nella mente del Mostro
00:17:04 | Le motivazioni degli omicidi: B1 e B2
00:22:09 | La morte del fratello Michele e altri traumi
00:25:13 | Vendette, rapine e voglia di uccidere: i primi omicidi di Donato Bilancia
00:40:35 | Il Killer delle Prostitute: comincia la mattanza
00:43:44 | Lorena: per una vittima che si salva, due metronotte muoiono
00:48:01 | 10 Aprile 1998 Donato Bilancia rinuncia a uccidere
00:52:34 | Il senso del Grandeur di Donato Bilancia
00:53:09 | Il Killer dei Treni
00:55:13 | Il Patatrak del cervello e la polizia collega gli omicidi
01:02:49 | L’ultimo omicidio di Donato Bilancia
01:07:03 | Le multe tradiscono Donato Bilancia
01:09:19 | Le confessioni, il processo e l’avvocato di Donato Bilancia
01:19:04 | Maurizio Minghella, l’altro Mostro della Liguria
01:23:26 | Le confessioni di Marco e i consigli per i genitori
01:29:52 | Titoli di coda

Seguici Su:

Instagram - Crime & Comedy

Instagram

YouTube - Crime & Comedy

YouTube

Instagram - Crime & Comedy

Telegram

Facebook - Crime & Comedy

Facebook

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This